Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.
Questa pagina è stata tradotta dall'API Cloud Translation.
Switch to English

Playbook SIG

Scopo di un SIG

TensorFlow ospita gruppi di interesse speciale (SIG) per concentrare la collaborazione su aree particolari. I SIG svolgono il loro lavoro in pubblico. Per partecipare e contribuire, rivedere il lavoro del gruppo e mettersi in contatto con il leader SIG. Le politiche di adesione variano in base al SIG.

Lo scopo ideale per un SIG incontra un dominio ben definito, in cui la maggior parte della partecipazione proviene dalla comunità. Inoltre, dovrebbero esserci prove sufficienti che ci sono membri della comunità disposti a impegnarsi e contribuire nel caso in cui il gruppo di interesse fosse costituito.

Non tutti i SIG avranno lo stesso livello di energia, ampiezza di ambito o modelli di governance, quindi aspettati una certa variabilità.

Consulta l'elenco completo dei TensorFlow SIG .

Non obiettivi: cosa non è un SIG

I SIG hanno lo scopo di facilitare la collaborazione sul lavoro condiviso. Un SIG è quindi:

  • Non un forum di supporto : una mailing list e un SIG non sono la stessa cosa.
  • Non immediatamente richiesto : all'inizio della vita di un progetto, potresti non sapere se hai lavoro o collaboratori condivisi.
  • Non lavoro gratuito : serve energia per crescere e coordinare il lavoro in modo collaborativo.

Il nostro approccio alla creazione di SIG sarà conservativo: grazie alla facilità di avviare progetti su GitHub, ci sono molte strade in cui la collaborazione può avvenire senza la necessità di un SIG.

Ciclo di vita SIG

Ricerca e consulenza

I proponenti di gruppi dovrebbero raccogliere prove per l'approvazione, come specificato di seguito. Alcune possibili strade da considerare sono:

  • Un problema ben definito o una serie di problemi che il gruppo risolverebbe.
  • Consultazione con i membri della comunità che potrebbero trarne vantaggio, valutando sia il vantaggio che la loro disponibilità a impegnarsi.
  • Per i progetti esistenti, prove da problemi e PR che i contributori si preoccupano dell'argomento.
  • Potenziali obiettivi da raggiungere per il gruppo.
  • Requisiti di risorse per la gestione del gruppo.

Anche se la necessità di un SIG sembra ovvia, la ricerca e la consultazione sono ancora importanti per il successo del gruppo.

Creazione del nuovo gruppo

Il nuovo gruppo dovrebbe seguire la procedura seguente per il noleggio. In particolare, deve dimostrare:

  • Uno scopo chiaro e un vantaggio per TensorFlow (attorno a un sottoprogetto o un'area di applicazione)
  • Due o più contributori disposti a fungere da lead di gruppo, esistenza di altri contributori e prove della domanda per il gruppo
  • Risorse inizialmente necessarie (di solito, mailing list e regolare chiamata VC).

L'approvazione per il gruppo sarà data da una decisione del TF Community Team, definito come i mantenitori del progetto tensorflow / community. Il team consulterà altre parti interessate, se necessario.

Prima di entrare nelle parti formali del processo, si consiglia di consultare il team della community di TensorFlow, community-team@tensorflow.org. È molto probabile che la conversazione e l'iterazione siano necessarie prima che la richiesta SIG sia pronta.

La richiesta formale per il nuovo gruppo viene effettuata presentando una carta come PR a tensorflow / community e includendo la richiesta nei commenti sul PR (vedi modello sotto). Dopo l'approvazione, il PR del gruppo verrà unito e le risorse richieste verranno create.

Richiesta modello per nuovo SIG

Questo modello sarà disponibile nel repository della comunità: SIG-request-template.md .

Chartering

Ogni gruppo sarà costituito con uno statuto e sarà disciplinato dal codice di condotta TensorFlow. Gli archivi del gruppo saranno pubblici. L'iscrizione può essere aperta a tutti senza approvazione o disponibile su richiesta, in attesa dell'approvazione dell'amministratore del gruppo.

La carta deve nominare un amministratore. Oltre a un amministratore, il gruppo deve includere almeno una persona come lead (potrebbe essere la stessa persona), che fungerà da punto di contatto per il coordinamento come richiesto con il team della community di TensorFlow.

Questa carta verrà pubblicata inizialmente nella mailing list del gruppo. Il repository della comunità nell'organizzazione TensorFlow GitHub archivierà tali documenti e criteri ( esempio da Kubernetes ). Man mano che un gruppo evolve le sue pratiche e convenzioni, ci aspettiamo che le documenti all'interno della parte pertinente dell'archivio della comunità.

Collaborazione e inclusione

Sebbene non sia obbligatorio, il gruppo dovrebbe scegliere di utilizzare la collaborazione tramite teleconferenza programmata o canali di chat per condurre riunioni. Qualsiasi riunione di questo tipo dovrebbe essere pubblicizzata sulla mailing list e le note pubblicate successivamente nella mailing list. Riunioni regolari aiutano a guidare la responsabilità e il progresso in un SIG.

I membri del team della community di TensorFlow monitoreranno in modo proattivo e incoraggeranno il gruppo alla discussione e all'azione secondo necessità.

Lancio

Attività richieste:

  • Notifica ai gruppi di discussione generali di TensorFlow ( discussione @ , sviluppatori @ ).
  • Aggiunta di SIG alle pagine della comunità sul sito Web di TensorFlow.

Attività opzionali:

  • Creazione di un post sul blog per la community di blog di TensorFlow.

Salute e cessazione dei SIG

Il team della community di TensorFlow farà il possibile per garantire la salute dei SIG. Di volta in volta richiederà al responsabile SIG di fornire un rapporto sul lavoro del SIG, che verrà utilizzato per informare la più ampia comunità di TensorFlow dell'attività del gruppo.

Se un SIG non ha più uno scopo utile o una comunità interessata, può essere archiviato e cessare di funzionare. Il team della comunità TF si riserva il diritto di archiviare tali SIG inattivi, al fine di mantenere lo stato di salute del progetto in generale, sebbene sia un risultato meno preferibile. Un SIG può anche decidere di sciogliersi se riconosce di aver raggiunto la fine della sua vita utile.